Mai più bambini dimenticati negli scuolabus.


Sono purtroppo ormai frequenti i casi di bambini che per errore restano chiusi all’interno degli scuolabus.

A quanto pare questi mezzi, con i quali i bambini vengono accompagnati a scuola, a volte possono trasformarsi in vere e proprie trappole.

La problematica è inquietante, bisogna infatti pensare che  i casi di bambini dimenticati negli scuolabus, sommati a quelli di bambini che si introducono da soli nelle auto rimanendone imprigionati, rappresentano da soli circa 1/3 della casistica di heat-stroke all’interno dei veicoli, ciò in particolare durante il periodo della calda stagione.

Delir solutions ha provato ad affrontare questo problema ideando il sistema anti-trappola “BoB Wave”.

Il sistema è appunto pensato per proteggere bambini che accidentalmente rimangono chiusi all’interno di un veicolo. A motore spento e porte chiuse avvia un analisi acustica che rileva eventuali lamenti, pianti, urla, prodotti all’interno dell’abitacolo o del bagagliaio, il tutto escludendo tutti quei possibili rumori provenienti dall’esterno.